Giovedi 24 agosto 2017 08:33

Napoli, vandalizzata la stazione Cavalleggeri Aosta: distrutti tornelli e obliteratrici

31 gennaio 2017



NAPOLI - Un gruppo di teppisti ha vandalizzato la stazione delle Ferrovie dello Stato di Cavalleggeri Aosta, danneggiando obliteratrici, tornelli e suppellettili. I vandali hanno agito questa notte, dando sfogo ad una furia idiota e immotivata. Il fatto è stato denunciato dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, secondo il quale «anche in questo caso, molto probabilmente, siamo di fronte all’opera di baby gang e si ripropone l’esigenza di affrontare quella che è ormai diventata un’emergenza con un impegno straordinario anche perché queste baby gang rischiano di diventare la scuola dei camorristi di domani».

«Per questo - prosegue Borrelli - rinnoviamo l’appello al Questore e al Prefetto che, nei prossimi giorni, arriveranno a Napoli per sostituire quelli in carica che hanno fatto ben poco, sottovalutando il pericolo costituito dalle bande di ragazzini che infestano molte zone della città facendo danni e terrorizzando residenti, commercianti e turisti, come capita ogni giorno, soprattutto nelle ore serali e notturne, nella Galleria». Il consigliere del Sole che ride ha chiesto che «anche sulla vandalizzazione della stazione di Cavalleggeri ci sia la massima attenzione e si controllino tutti i filmati per arrivare all’identificazione dei colpevoli a cui bisognerà addebitare tutti i costi necessari per la risistemazione».

© Riproduzione riservata