Sabato 18 novembre 2017 03:48

Polizia arresta tre spacciatori, la folla scende in strada e aggredisce gli agenti




CAIVANO (NA) - E' stata una vera e propria rivolta popolare quanto avvenuto a Caivano, dove in seguito all'arresto di alcune persone il quartiere è sceso in strada per difendere i malviventi. E' accaduto al rione Iacp, dove la polizia aveva appena smantellato una piazza di spaccio bloccando e arrestando tre uomini, che svolgevano a vario titolo i ruoli di sentinella, di smerciatore e di cassiere. A dare il via alla rivolta è stato proprio uno dei tre, che dopo essere stato ammanettato ha chiamato a raccolta la gente del quartiere. A quel punto sono sopraggiunte circa una cinquantina di donne e diverse decine di bambini, che hanno accerchiato gli agenti del commissariato di Afragola, bersagliandoli con sputi, bottiglie di plastica per impedire che le forze dell'ordine scovassero il nascondiglio all'interno del quale era custodita la droga. La situazione, che ha rischiato seriamente di degenerare, si è risolta solo grazie all'intervento di una seconda volante. A quel punto, la folla si è dissolta e gli agenti hanno potuto portar via gli spacciatori, che si trovano ora agli arresti domiciliari in attesa della convalida. © Riproduzione riservata