Venerdi 24 novembre 2017 06:39

Una targa per Maikol, ucciso per errore lo scorso anno durante i botti di Capodanno

31 dicembre 2016



NAPOLI - A un anno di distanza, il quartiere Forcella ha ricordato stamattina Maikol Giuseppe Russo, ucciso per errore la notte del 31 dicembre 2015. Oggi la quarta municipalità, la famiglia e il comitato Lenzuola Bianche, hanno ricordato quel tragico episodio che ha sottratto Maikol alla sua famiglia e ai suoi due figli. Sul luogo della morte, davanti al teatro Trianon Viviani, è stata affissa una targa in suo onore alla presenza del presidente della quarta Municipalità, Giampiero Perrella, gli assessori Giovanni Parisi, Armando Simeone e Paola Pastorino.

© Riproduzione riservata