Domenica 20 agosto 2017 15:25

Presentato a Napoli il nuovo soprintendente, Luciano Garella «più dialogo con la città»




NAPOLI - A pochi giorni dal suo insediamento il soprintendente alle Belle Arti e Paesaggio per il Comune e la provincia di Napoli, l'architetto Luciano Garella, dirigente del Mibact, si è presentato questa mattina ai media e alla città, manifestando tutta la sua attenzione ai problemi della città predisponendosi ad aprire un colloquio fattivo con le altre istituzioni per la risoluzione dei problemi che si prospetteranno nel rispetto reciproco dei ruoli. Particolare attenzione è stata manifestata all’abbattimento delle barriere architettoniche negli uffici istituzionali per migliorare e facilitare il rapporto con tutti i cittadini. Al fine di dare una migliore attuazione alla normativa vigente sulla trasparenza dell’attività della pubblica amministrazione, Garella si è prefissato di utilizzare gli strumenti più adeguati per informare tempestivamente l’utenza sulle attività di competenza e quindi un'attenzione sarà rivolta a favorire il rapporto fra i tecnici e le varie istituzioni al fine di agevolare l’esito delle procedure. © Riproduzione riservata