“Il dopolavoro poetico”: cerimonia di premiazione




SANT'ANASTASIA - Sabato 8 febbraio, presso il Centro Sociale per Anziani di Sant'Anastasia, nei pressi di Piazza IV Novembre, avrà luogo la cerimonia di premiazione della II edizione del  Concorso Nazionale di Poesia "Il Dopolavoro Poetico" promosso dallo SPI CGIL Provinciale di Napoli e di Sant'Anastasia, con la collaborazione del Circolo IncontrArci - Circolo Letterario Anastasiano di Giuseppe Vetromile. Il concorso, riservato ai soli cittadini italiani in regola con l'iscrizione al sindacato della CGIL, è nato con lo scopo di diffondere e sostenere la creatività artistica ed in particolar modo è dedito alla rivelazione dell'indole poetica racchiusa nell'animo dei lavoratori, cittadini e pensionati di tutta Italia. La cerimonia di premiazione, a cui avranno libero accesso i cittadini, si avvarrà della presenza della promotrice dell'iniziativa Annamaria Palmieri, segretaria generale provinciale di Napoli, del poeta Giuseppe Vetromile e di Eduardo Paudice, segretario SPI CGIL di Sant'Anastasia, organizzatore dell'evento. Durante la manifestazione interverranno, in veste di ospiti d'onore, il poeta, saggista e critico letterario Raffaele Urraro e la prof.ssa Ines Barone, membro della giunta esecutiva del Parco Nazionale del Vesuvio. A completare la commissione, fortemente attiva nell'esamina delle opere pervenute da tutta l'Italia, in particolare dalla Toscana, Anna BrunoFlavia BalsamoAnnamaria Palmieri e il coordinatore Giuseppe Vetromile. Tra i vincitori di questa II edizione de " Il Dopolavoro Poetico" : Maria Francesca Giovelli di Caorso (PC) a cui verrà assegnato il primo premio, Giovanni Casini di Campi Bisenzio (FI) e Adriana La Volpe di Napoli a cui saranno consegnati rispettivamente il secondo e terzo premio. Tra le undici segnalazioni di merito spiccano anche molti nomi di autori del territorio. I premi consisteranno in eleganti targhe personalizzate e diplomi pergamenati con motivazione critica. La giuria, inoltre, avrà cura di distribuire ai partecipanti il quadernetto contenente le poesie premiate e segnalate. «Lo SPI CGIL provinciale di Napoli e la Lega di Sant' Anstasia - si evince da una nota - si dichiarano soddisfatti del buon esito di questa seconda edizione e, ringraziando soprattutto le Leghe SPI CGIL del nostro territorio e tutti coloro che hanno contribuito alla diffusione dell'evento, sperano di proseguire ancora su questo progetto culturale indicendo nel corso di quest'anno la terza edizione di questo interessante concorso di poesia». © Riproduzione riservata