Scavi archeologici di Pompei, scatta il numero chiuso a tempo per i turisti




POMPEI (NA) - Scatta il numero chiuso a tempo per i visitatori negli scavi archeologici di Pompei a partire dal prossimo 7 giugno. Lo ha deciso il Ministero dei beni culturali e la Soprintendenza dopo la iper affluenza durante il ponte del 1 maggio dove in una sola giornata si sono registrati ben 35mila ingressi. Così dal 7 giugno in poi e per tutte le domeniche a ingresso gratuito i visitatoti all'interno del sito archeologico non dovranno superare le 15mila unità e chi resta fuori dovrà aspettare dalle due alle quattro ore per poter entrare, in attesa dell’uscita degli altri turisti già ammessi alla visita. Si tratta di una decisione presa a seguito anche delle indicazioni degli ispettori dell'Unesco che non hanno nascosto la loro preoccupazione circa i danni che l'aumento di umidità può provocare agli affreschi. © Riproduzione riservata