Sabato 25 novembre 2017 01:04

“‘A Festa d’ ‘a Lengua Nosta”, tre giorni per celebrare il dialetto napoletano

11 maggio 2017



L'Associazione Giambattista Basile, nell'ambito del Maggio dei Monumenti, organizza “‘A Festa d’ ‘a Lengua Nosta”, una celebrazione della lingua napoletana, della storia e delle tradizioni, alla Casina Pompeiana dal 12 al 14 maggio. La manifestazione, giunta alla sua sesta edizione, propone diversi eventi per riflettere e raccontare le diverse declinazioni del dialetto napoletano, e le sue incursioni nei diversi campi artistici. Tre storiche case editrici partenopee (Intra Moenia, Cuzzolin e Gallina) allestiranno una Biblioteca storica napoletana dove tutti potranno consultare i testi sulla lingua napoletana, sulla cultura e la tradizione. Tra gli appuntamenti, presentazioni di libri a tema come “Donne della rivoluzione napoletana del 1799” di Antonio Forgione e “Chi tene sante, va mparaviso” di Claudio Pennino, incontri con i più importanti dialettologi napoletani, tra cui il Prof. Nicola De Blasi, che approfondirà il tema del dialetto all'epoca del web. Marco Simeoli sabato 13 si esibirà con lo spettacolo dal titolo “E non sta bbene”, mentre alla canzone classica napoletana è dedicato il concerto di Consiglia Licciardi che si esibirà in “Quarant’anne d’Ammore pe’Napule” domenica sera. Ogni evento sarà accompagnato da degustazioni dei prodotti tipici campani, per assaporare la bellezza della tradizione partenopea con tutti i sensi.

© Riproduzione riservata