Martedi 22 agosto 2017 13:16

“Dalla forma al colore”, Pasquale Sorrentino espone al Cam di Casoria




CASORIA (NA) - "Dalla forma al colore", questo il nome della mostra di Pasquale Sorrentino, inaugurata sabato 9 luglio al Cam, il Contemporary Art Museum di Casoria, e che sarà visitabile fino al 18 luglio. Il Cam nasce nel 2005 con l'intento di creare uno spazio in cui artisti locali e nazionali possano esporre le proprie opere d'arte. Sotto la guida dell'attuale direttore, Antonio Manfredi, si è guadagnato un ruolo sicuramente avanguardista nel panorama artistico contemporaneo, ospitando infatti autori come Pasquale Sorrentino, già reduce di tre mostre di successo a Dubai, Roma e Salerno. Classe 1974, Sorrentino nasce a Caserta, si laurea in Conservazione dei beni culturali alla Federico II di Napoli e si specializza alla facoltà di Lettere dell'Università degli studi di Ferrara. Subito dopo gli anni universitari decide di dedicarsi alla ricerca artistica, specializzandosi in alcuni atelier di Napoli ed esponendo le sue opere in diversi luoghi del Centro e del Sud Italia, dove si è aggiudicato il consenso dalla critica. Il suo lavoro è un intreccio fra scultura e pittura, e si configura come una ricerca continua sul mondo animale e umano. I colori sgargianti e cupi di alcune sue opere si sposano alla perfezione, e prendono voce urlando un 'viva la vida' a dispetto di una soggiacente condizione ferale e primitiva dell'uomo, la cui schiena è schiacciata dall'insopportabile peso delle vicissitudini e le cui mani sono legate in inestricabili intrecci di corde e catene. La mostra che in questi giorni è possibile ammirare al Cam è una raccolta di alcune sue opere, che hanno preso vita anche sotto l'egida dello Studio 21, un'associazione no-profit con sede a Mondragone, paese in cui vive e opera Pasquale Sorrentino. Informazioni sulla mostra Orari di apertura: martedì, mercoledì, giovedì e domenica dalle 10,00 alle 13,00. Sabato: dalle 17.00 alle 20.00 Prezzo del biglietto: 3 euro ©Riproduzione riservata