Giovedi 14 dicembre 2017 01:32

Raccontare storie attraverso l’obiettivo: il workshop fotografico con Sophie Anne Herin




L'arte della fotografia rappresenta una delle espressioni del proprio punto di vista sul mondo, in una continua interazione tra reale e occhio di chi scatta. Partirà il 9 giugno il workshop di fotografia con Sophia - Anne Herin, organizzato dal Centro di Fotografia Indipendente. La fotografa, laureata al Dams, si è avvicinata alla fotografia nel 2008 grazie all'incontro con l'artista Marino Catalano, dopo il quale continuerà i suoi studi allo IED di Torino. Dal 2009 inizia la sua attività di fotografa, esponendo in mostre e gallerie sparse per l'Italia. Con “Viaggio Nudo”, da agosto a settembre 2010, espone fotografie su tela abbinate ad alcune tele di Marino Catalano alla Montaigne Gallery di Shanghai, Cina. Nel gennaio 2012 espone a Parigi Trois valdotâins à Paris: historires du passé et du présent” . Questo workshop darà la possibilità ai partecipanti di confrontarsi in merito alle idee, alla realizzazione, alla fase di editing e struttura di un progetto fotografico in cui la componente personale possa trovare uno spazio evocativo e narrante. «Ciò che mi interessa è l’attraversamento di un evento più che l’evento stesso, tale trascendenza che nasce comunque dall’incontro con il reale e la prospettiva personale sul mondo», spiega Sophie Anne Herin. Raccontare storie attraverso l'obiettivo, è questa la base del workshop che si svolgerà nel mese di giugno 2015. La forma sarà quella del diario e il tema sarà "persona", inteso sia come individuo che fotografa che come soggetto artistico; il workshop si  svolgerà dal 9 giugno al 14 giugno e prevede 3 incontri. Il primo incontro, dalle 18 alle 21 del 9 giugno, sarà dedicato alla lettura del portfolio dei partecipanti (massimo 20 foto), i quali dovranno inoltre portare l’incipit di un nuovo progetto fotografico o un progetto già in corso o anche solo delle idee su un progetto da realizzare. Il secondo incontro sarà il 12 giugno dalle 18:00 alle 21:00. Si procederà a verificare l’andamento dei lavori, l’analisi individuale e di gruppo del lavoro e la selezione delle fotografie con il fine di creare una serie. Il 14 giugno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00 è prevista la chiusura con editing finale, proiezione dei lavori aperta al pubblico e organizzazione dell’allestimento della mostra a cura di Sophie-Anne Herin col supporto del CFI.

Il workshop ha un costo di 200 euro.
Numero minimo 7 corsisti, massimo 20
Cosa portare: tutto il materiale-fotografie, portfoli,
video ecc- rilevanti per mostrare il lavoro.
Macchina fotografica digitale o a pellicola.

© Riproduzione riservata