Mercoledi 28 giugno 2017 21:06

“Il Martirio di S.Orsola” di Caravaggio vola da Napoli a New York

14 aprile 2017



Sarà presentata oggi al Metropolitan Museum of Art di New York l’opera di Caravaggio “Martirio di S. Orsola”, proveniente dalle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale di Intesa Sanpaolo a Napoli.

«Sono molto emozionato e orgoglioso di aver portato al Metropolitan Museum di New York il Martirio di Sant’Orsola, un’opera che sicuramente rappresenta una delle punte di diamante delle collezioni d’arte di Intesa Sanpaolo e che è esposta nella nostra sede museale di Napoli»afferma Gian Maria Gros-Pietro, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo. Il dipinto è una straordinaria testimonianza della stagione estrema di Caravaggio e una delle opere più importanti della collezione della Banca. L’opera viene esposta al pubblico del Metropolitan di New York fino al 30 giugno 2017. Si tratta della tela dipinta nel 1610 alla fine del suo secondo soggiorno napoletano, nella quale il maestro lombardo raffigura, con la violenta drammaticità che lo contraddistingue, il martirio della santa.

In cambio di questo importante prestito, dal 6 maggio la sede museale partenopea ospiterà un altro straordinario capolavoro di Caravaggio proveniente dal Metropolitan Museum: "I Musici".

© Riproduzione riservata