Mercoledi 22 novembre 2017 23:09

Tutti in fila a Palazzo Reale per protestare contro il degrado dei beni culturali




NAPOLI - Comitati civici, associazioni e cittadini hanno organizzato un sit-in per mercoledì 30 settembre alle ore 12:00 all'ingresso del Palazzo Reale per manifestare contro il degrado e gli scempi del patrimonio storico e ambientale. I portavoce cercheranno di avvicinare il soprintendente, Luciano Garella, per chiedere spiegazioni sul mancato recupero del centro storico, sulla perdita dei fondi europei, sulle oltre duecento chiese abbandonate, sui vincoli paesaggistici violati, sul Piano di Gestione dell'area Unesco di Napoli e sulle migliaia di opere d'arte conservate nei depositi dei musei. La manifestazione è stata organizzata dal Comitato Portosalvo e vedrà l'adesione delle associazioni I Sedili di Napoli Onlus, Vobcas Napoli, Insieme x Innovare, Fabbrica dell’immaginario, Atlantide Ritrovata, AsMed, Telefono Blu Napoli, Gruppo Portosalvo Giovani, Chiaia per Napoli, Ernesto Rossi Radicali Napoli, Locus Iste, Incontri Napoletani, Progetto Napoli, Medinapoli, la Ragione del Restauro Campania e il Comitato Piazza Fuga. © Riproduzione riservata