Lunedi 23 ottobre 2017 14:37

La Napoli della cultura in lutto, è morta Nietta Caridei
Napoli dice addio a Nietta Caridei, una delle protagoniste del movimento letterario cittadino negli ultimi trenta anni

22 settembre 2017



NAPOLI - Si è spenta a 80 anni Nietta Caridei, grande protagonista del movimento letterario napoletano negli ultimi trenta anni. Esperta di italianistica e di poesia contemporanea, presiedeva l’Associazione Editoria & Letteratur. Nel 2001 fondò la casa editrice Edizioni d’if che ha guidato fino alla scomparsa. È stata presidente del Premio Nazionale di Letteratura "i miosotìs" e giurata del Premio Napoli. Insegnante per vocazione, per anni ha tenuto corsi di letteratura per ragazzi al Magistero Suor Orsola Benincasa di Napoli. Per la d’if ha editato: Bambole, puffi, pistole, mostri matematici… e altri soggetti fantastici (2009); Registro di poesia #3 (2010); Raccontare le voci di dentro (2011); Cocci d’Amore per una Lingua a Ssentimento in Canio Loguercio – Rocco De Rosa, Amaro Ammore (2013); La baroccaggine di Napoli ovvero la poetica del grottesco nella scrittura di Enzo Moscato in AA.VV., Il diritto alla lingua (per la Fondazione Premio Napoli 2015).

© Riproduzione riservata