Giovedi 21 settembre 2017 17:58

Museo Madre, arriva sulla terrazza “L’uomo che misura le nuvole” di Jan Fabre

26 giugno 2017



NAPOLI - La terrazza del museo Madre si arricchisce di un'interessantissima e "romantica" opera d'arte. Giovedì 29 giugno, alle ore 18.00, sarà inaugurata "L'uomo che misura le nuvole", creazione dell'artista belga Jan Fabre (Anversa).

 

La scultura

Sarà visibile fino al 19 dicembre. L'uomo raffigurato, intento a misurare le nuvole in cima a una scala, è sia autoritratto dell'artista, quindi elemento biografico, sia un omaggio al fratello minore deceduto prematuramente.

Con quest'opera così espressiva e diretta l'artista vuole probabilmente comunicare al pubblico quanto i sogni e l'arte possano "misurare" e "pianificare" anche qualcosa di imprevedibile come le nuvole, compiendo così un'impresa che a molti potrebbe apparire impossibile.

La scultura torna a Napoli dopo essere stata già esibita, in un'altra versione, nel 2008 in piazza del Plebiscito.

© Riproduzione riservata