Riapre Villa Lysis a Capri. Sarà visitabile tutti i giorni, si ricomincia con “Panorama Letterario”




CAPRI - Villa Lysis riapre al pubblico, dopo la chiusura invernale. Torna visitabile la storica dimora del barone Fersen, posta a due passi dalla villa di Tiberio, progettata all'inizio del 1900. Il sito museale, di proprietà comunale, è stato affidato per  tre anni ad una associazione culturale di giovani esperti, Apeiron, che ne curerà i servizi turistici di assistenza, promozione e valorizzazione. La riapertura è prevista per sabato 30 aprile. La struttura resterà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18, ad eccezione del mercoledì, giornata di chiusura. La novità da quest'anno è che l'accesso alla villa che il suo ideatore volle dedicare alla giovinezza dell'amore non sarà gratuito: il biglietto di ingresso costerà due euro. La riapertura sarà accompagnata da una rassegna, denominata "Panorama Letterario", patrocinata dalla Città di Capri. Si tratta del primo appuntamento di un calendario composto da nove eventi che da aprile a dicembre renderanno Villa Lysis un vero e proprio teatro 'en plein air'. © Riproduzione riservata