Venerdi 20 aprile 2018 10:38

Eventi e rassegne al museo “ilCartastorie”, l’archivio storico bancario più grande del mondo
La Fondazione Banco di Napoli e l’Associazione Culturale NarteA insieme per la promozione del museo multimediale all'interno di Palazzo Ricca




NAPOLI - "ilCartastorie" è il museo multimediale che contiene l'archivio storico bancario più grande del mondo, situato a Palazzo Ricca aprirà presto le sue porte a nuove iniziative. Le nuove occasioni saranno il frutto della collaborazione tra la Fondazione Banco di Napoli e l'Associazione Culturale NarteA e l'archivio sarà presto la sede di eventi serali e rassegne teatrali.

Uno degli obiettivi primari del progetto è quello di dare un forte impulso all'attivazione del movimento turistico nella zona del decumano maggiore che va a presidiare le mura all'altezza di porta Capuana.

ANIME VAGANTI - Il 31 ottobre, dalle 21.00 alle 23.00, NatreA ha organizzato al museo una visita guidata teatralizzata con musica estemporanea improvvisata e degustazione di dolci tipici. L'evento nasce ispirandosi all'antica credenza popolare in cui, nella notte di Ognissanti, ai defunti è consentito ritornare a fare visita ai vivi e si "potrebbero" quindi intravedere gli spiriti più irrequieti. Il costo per la partecipazione è di 12 euro.

LETTERS IN TOUR - Venerdì 11 novembre, dalle ore 20.00 alle ore 21.30, ci sarà una rassegna letteraria itinerante connessa alla storia della città di Napoli attraverso i documenti dell'Archivio storico del Banco di Napoli e la penna di notevoli scrittori e giornalisti partenopei. Gli incontri saranno cinque serali, con altrettanti autori che presenteranno una loro opera, e sarà offerta una degustazione di vini campani.

Per il primo incontro aprirà questa rassegna il giornalista Antonio Emanuele Piedimonte, autore di "Napoli segreta", "Raimondo di Sangro Principe di Sansevero" e "Napoli: uomini, luoghi e storie della città smarrita". I successivi appuntamenti vedranno protagonisti: Maurizio De Giovanni, Martin Rua, Marco Perillo e Pier Luigi Razzano. Per partecipare è necessario prenotare ai numeri 3397020849 e 3809049909.

Il museo è aperto nel weekend con le visite guidate il sabato (ore 10.30, 12.00, 15.00, 16.30) e la domenica (ore 10.30 e 12.00). L'ingresso tradizionale ha un costo di 5 euro, 7 euro con la guida.

© Riproduzione riservata