Lunedi 11 dicembre 2017 17:50

Kid Pass Days, gli eventi del Museo Madre dedicati alle famiglie




Il portale Kid Pass ha organizzato, dal 30 maggio al 1 giugno nelle principali città italiane (Roma, Venezia, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Napoli, Trento, Perugia), un palinsesto di eventi family friendly per favorire la riscoperta della città, condividendo l'arte e la cultura anche con i più piccoli. Il museo MADRE di Napoli aderisce a “Kid Pass Days: scopriamo insieme la città!”: attività ludico-didattiche, laboratori, letture animate, visite guidate, spettacoli realizzati nei musei, nelle librerie, nei teatri, nelle biblioteche, nelle ludoteche per bambini da 0 a 12 anni. Una maratona di eventi che si concluderanno il 1 giugno, Giornata Mondiale dei Genitori, stabilita per la prima volta dall’ ONU nel 2013.

I Kid Pass Days rientreranno, inoltre, nella programmazione delle iniziative per bambini accreditata da Expo 2015. Durante le tre giornate di eventi tutte le realtà coinvolte saranno invitate a condividere sui social network l’esperienza collettiva delle varie attività con l’hashtag #kidpassdays.

Il Madre parteciperà con una serie di eventi dedicati alle famiglie. Per domenica 31 maggio, dalle ore 10.30 alle ore 13, Famiglia Madre#2: Come un gioco per famiglie, un progetto nato per avvicinare adulti e bambini alle mostre ed alle collezioni del museo. L'appuntamento sarà dedicato alla mostra dell’artista francese Daniel Buren, Come un gioco da bambini, lavoro in situ, 2014-2015, MADRE, Napoli - #1, un gioco di costruzioni a grandezza reale, un kindergarten (“giardino d’infanzia”) a dimensione ambientale ottenuto grazie all’assemblaggio di un centinaio di moduli di forme geometriche e colori diversi ispirati ai solidi del pedagogo tedesco Friedrich Wilhelm August Fröbel. Alla fine della visita, assistiti dagli operatori didattici del museo, i genitori e i bambini progetteranno e realizzeranno prototipi del proprio “giardino di infanzia” ideale.

L'attività è totalmente gratuita, come l'ingresso al museo. La prenotazione è obbligatoria al numero 081 19313016. Per lunedì 1 giugno, Giornata mondiale dei Genitori, un doppio appuntamento. Per i più piccoli (età consigliata 5-9 anni) alle ore 10, Giallo Madre, laboratorio didattico gratuito per sperimentare insieme il colore come pratica attiva e partecipata: di sala in sala, i bambini e i ragazzi, con l’ausilio degli operatori didattici del museo, potranno rintracciare i colori primari – il giallo, il rosso e il blu – in ciascuna delle opere illustrate, associandoli a musica, immagini, movimenti o segni. Al termine della visita, i bambini realizzeranno una performance a colori ispirandosi alla varietà dei saperi appresi in relazione alla pluralità delle pratiche artistiche contemporanee. L'attività è totalmente gratuita, come l'ingresso al museo. La prenotazione è obbligatoria al numero 081 19313016.

Per i genitori, invece, appuntamento alle ore 17:00 con FreeMADRE. Assistiti da un operatore didattico, i genitori potranno esplorare e verificare temi, posizioni e linguaggi della contemporaneità attraverso metodologie di comunicazione a loro dedicate. Anche quest'attività è totalmente gratuita, come l'ingresso al museo. La prenotazione è obbligatoria al numero 081 19313016.

Martedì 2 giugno, Festa della Repubblica,  il Museo non osserverà la sua consueta chiusura settimanale (martedì) ma, per l'occasione, resterà aperto dalle ore 10 alle ore 19.30.

© Riproduzione riservata