Domenica 20 agosto 2017 13:52

Il Comicon torna a Napoli, tutto sull’edizione 2015




Si avvicina la 17ma edizione di Napoli Comicon, il Salone Internazionale del Fumetto. Quest'anno la kermesse, su quattro giorni, si svolgerà dal 30 aprile al 3 maggio presso la Mostra d’Oltremare di Fuorigrotta.

Per questa edizione il Comicon si concentrerà sulle relazioni tra il mondo dei fumetti e quello dei mass media; a questa novità va aggiunta l'introduzione della figura del Magister, una sorta di 'padrino' della manifestazione che rappresenti le tematiche della rassegna. Per quest'anno è stato scelto Milo Manara, probabilmente il più grande fumettista che abbiamo in Italia a cui sarà dedicata la mostra principale. Grande attesa tra gli appassionati anche per la mostra celebrativa per i 75 anni della Marvel, incentrata sulla figura del Supereroe. Un excursus in tutta la produzione della Casa delle Idee, cui è correlata anche la pubblicazione del saggio L’incredibile Marvel, con saggi, gallerie e testimonianze, per fare il punto su tanti autori e personaggi tra i più amati dal fandome italiano. In mostra tantissime tavole originali, il materiale audiovisivo, e una sezione sugli autori italiani che lavorano per la casa USA.

Il Comicon 2015 ospiterà altri eventi tra cui GameCon, Comicon Cosplay Challenge, Asian Village, CartooNa, Web-Series. Il tutto reso ancor più speciale da musica, spettacoli, dibattiti con gli autori, gadget e tantissimo altro. Tra gli ospiti più attesi: Tre Allegri Ragazzi Morti, in concerto il 30 aprile alle 19.00 presso il Teatro Mediterraneo e Airly, idol e talent giapponese.

Ma la rappresentazione non occuperà solo gli spazi della Mostra d'Oltremare. E' stato infatti presentato il programma di ComicOff, il 'fuori salone' del fumetto, che porterà la Manifestazione al di fuori degli spazi ufficiali del Salone, facendo vivere all’intera città l’emozione di essere capitale primaverile della Nona Arte.

I turisti che arriveranno a Napoli per l'evento saranno accolti nell’Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino da una mostra dedicata alle illustrazioni dello Zodiaco di Milo Manara, ospite principale nonché Presidente del prossimo Comicon. Gli istituti di cultura e di lingua esteri confermano la loro partecipazione anche per l'edizione 2015: al Goethe Institut sarà visitabile una mostra di tavole originali dedicata a Jens Harder e ai suoi ultimi fumetti, Alpha e Beta , ancora inediti in Italia; l''Institut Francais ospiterà il disegnatore e illustratore Jacques de Loustal che terrà una speciale lezione per giovani studenti partenopei; all'Instituto Cervantes si potrà visitare una mostra dedicata al festival asturiano di letteratura e arti varie La Semana Negra diretto da Angel de la Calle.

All 'Accademia di Belle Arti verrà realizzato un workshop con l'autore Enrique Breccia, e un convegno tutto dedicato alla Semana Negra con la partecipazione di autori spagnoli (fra gli altri Keko e Antonio Altarriba) giornalisti, docenti dell'Accademia, dell'Università Federico II e dell'istituto Universitario Orientale di Napoli. Presso l'Ordine dei Giornalisti di Napoli piccolo omaggio alla rivista Charlie Hebdo e agli autori vittime dell'attentato di gennaio. La Feltrinelli libri e musica ospiterà una mostra dedicata a Robet Crumb in occasione dell'uscita del secondo volume Collezione Crumb per COMICON Edizioni; la Scuola Italiana di Comix rende omaggio invece al compianto Giuseppe Barbati e al suo tratto tipicamente bonelliano.

Il programma si estende fino a maggio, con una mostra presso lo Slash art/msic dove verrà esposto l'autore vincitore del premio Spaccanapoli promosso dall'omonima webzine e da Comicon.

Quando: dal 30 aprile al 3 maggio 2015 Dove: Mostra d’Oltremare – Napoli Orario: dalle ore 10:00 alle ore 20:00 Prezzo biglietto:
Ingresso giornaliero: 10 €
Abbonamento 4 giorni: 20 € (valido per tutti i giorni della Manifestazione)
Ingresso ridotto: 7 € (per under 12 e over 65 anni, valido per l’ingresso giornaliero)
Ingresso gratuito per under 6 (accompagnati da un adulto pagante) e per i disabili in sedia a rotelle e il loro accompagnatore

© Riproduzione riservata