“E a Napoli Carlo arrivò per mare”, la mostra sulla Marina borbonica al Museo del Mare di Napoli




NAPOLI - "E a Napoli Carlo arrivò per mare" è il titolo della mostra sulla Marina borbonica al Museo del Mare in programma oggi, martedì 31 maggio 2016, alle ore 18:00. Nel corso dell'evento, realizzato in occasione della XXII edizione del Maggio dei Monumenti 2106 dedicato al tricentenario della nascita del re Carlo di Borbone, sarà anche presentato il libro del prof. Antonio Mussari, direttore del museo, "Il patrimonio culturale del Museo del Mare di Napoli" che illustra e descrive la ricca collezione interna alla sruttura composta da oltre 1500 strumenti scientifici, nautici, apparati di comunicazioni e di governo delle navi, macchine e modelli di motori marini, di navi originali, carte nautiche che vanno dal XVIII al XX secolo. Per l'occasione saranno aperti al pubblico anche le sale delle Navi e delle Costruzione, recentemente riallestite. Attualmente il Museo del Mare di Napoli costituisce l’unica realtà museale legata alla storia della navigazione in una città dall'antichissima tradizione marinara come Napoli. Il nucleo iniziale del museo risale al 1904 e faceva parte del Regio istituto nautico "Duca degli Abruzzi" che vanta una lunga ed illustre tradizione nel settore della didattica dell'arte della navigazione e della conoscenza dell'ambiente marino. Dopo un periodo buio per il museo, nel 2007 la Regione Campania, prendendo atto della validità scientifica e della centralità della struttura nella salvaguardia dell'eredità culturale marinara del territorio, riconosce la struttura come interesse regionale. Da allora il Museo del Mare, diventato parte integrante del panorama culturale della città, continua la sua attività in sinergia con le istituzioni pubbliche e private presenti sul territorio. "...E a Napoli Carlo arrivò per mare": Dove: Museo de Mare - via di Pozzuoli, 5 - Napoli - tel. 081 19361967 Quando: Martedì 31 maggio 2016 ore 18:00 © Riproduzione riservata