Movimento turismo del vino Campania, Maria Paola Sorrentino è il nuovo presidente




NAPOLI - Il Movimento Turismo del Vino Campania ha un nuovo presidente: Maria Paola Sorrentino, classe 1989, a soli 27 anni è stata eletta all'unanimità dal cda dell'organismo. Laureata in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici, subentra e Emanuela Russo, che resta nel consiglio di amministrazione. La Sorrentino ha diechiarato di aver «sempre creduto nel Movimento del Turismo del Vino la nostra azienda ne ha fatto parte fin da subito e abbiamo indirizzato il nostro lavoro verso un concetto migliore di accoglienza in cantina e in vigna sul Vesuvio. Il turismo enogastronomico si inserisce a pieno titolo nel nuovo trend del turismo culturale, inteso come volontà di appropriazione dell'essenza di un luogo e della comunità che vi abita, con i suoi costumi, le sue tradizioni e le sue abitudini. Il turismo del vino è in una fase di forte evoluzione diventando un'importante volano per le aziende di trasmettere il proprio lavoro e il proprio territorio in un contesto sempre più internazionale». Il Movimento Turismo del Vino è attivo dal 1993 nel campo della viticoltura italiana, annoverando nelle sue fila un migliaio di cantine scelte secondo specifici criteri di selezione, e persegue con costanza l'obiettivo di accrescere il turismo nazionale e regionale attraverso la promozione e la valorizzazione del settore enoturistico. ©Riproduzione riservata