Lunedi 23 ottobre 2017 22:39

Prezzi, a Napoli nel mese di agosto 2015 aumento dello 0,2%




NAPOLI - Se da un lato agosto 2015 è stato un mese strepitoso, così come definito dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, vista la grande affluenza di turisti, sia italiani che stranieri, registrando quasi un 20% in più di transiti di turisti stranieri rispetto allo scorso anno, dall'altro non è stato tanto straordinario visto che in un solo mese l'indice dei prezzi al consumo a Napoli è aumentato dello 0,2% rispetto al precedente mese di luglio e dello 0,4% rispetto al mese di agosto 2014. Come si apprende dall'ufficio statistica del Comune di Napoli l'aumento mensile più forte è stato rilevato nel settore delle comunicazioni (+2%), seguito da quello dei servizi ricettivi e della ristorazione (+0,6%), dei trasporti (+0,2%), dell'abbigliamento, calzature, mobili e articoli per la casa (+0,1%). Invariati gli altri settori. In un anno, invece, l'aumento più consistente è stato rilevato nel settore delle bevande alcoliche e dei tabacchi (+3,1%). Seguono i settori dell'istruzione, dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche (+1,2%), dei servizi ricettivi e della ristorazione (+1%), della ricreazione, spettacoli e cultura (+0,8%), dei servizi sanitari e delle spese per la salute (+0,5%), delle comunicazioni, mobili, articoli e servizi per la casa (+0,2%), dell'abbigliamento e calzature (+0,1%). Invariato l'indice del settore abitazione, acqua, energia e gas, mentre del 2,5% è sceso l'indice dei trasporti. © Riproduzione riservata