Mercoledi 19 settembre 2018 11:03

In arrivo 500 licenziamenti in Carrefour, chiusura prevista anche a Pontecagnano

06 febbraio 2017

PONTECAGNANO (SA) - E' iniziata oggi la procedura di mobilità della catena Carrefour per 500 lavoratori di 57 ipermercati italiani. A renderlo noto i sindacati che hanno chiesto al più presto un incontro con l'azienda per conoscere il piano industriale.

Ora ci saranno 45 giorni di tempo per raggiungere un accordo sindacale sulla mobilità, più altri trenta in sede ministeriale. Previste nei prossimi giorni le assemblee con i lavoratori.

Tre le chiusure previste: a Trofarello e Borgomanero in Piemonte e a Pontecagnano in provincia di Salerno, che conta su un organico di 25 dipendenti.

Ancora non sono chiare le motivazioni della scelta della multinazionale francesce, come conferma la nota congiunta divulgata dalle sigle sindacali: «Le argomentazioni dell’impresa hanno portato ad evidenziare rilevanti problematiche sugli andamenti aziendali, quali il fatturato, il costo del lavoro e la redditività dell’anno. Tuttavia, le informazioni fornite dall’impresa sono risultate generiche e improvvisate».

© Riproduzione riservata