Giovedi 27 aprile 2017 05:11

Digitaxi, nasce a Napoli la risposta italiana a Uber




La risposta italiana a Uber arriva da Napoli. All'ombra del Vesuvio è nata una nuova app, Digitaxi, che permette di mettersi in contatto con i tassisti autorizzati in men che non si dica. L'idea dell'app è nata da un gruppo di utenti che avevano già fondato la pagina facebook "Taxi in città tariffa max. € 6". L'applicazione, a differenza di Uber, mette in contatto il viaggiatore con il conducente di un taxi e non con un conducente privato. Basta un tocco per prenotare identificare il tassista, verificare la tariffa e conoscere il percorso migliore che può essere controllato strada facendo. L'applicazione, dopo una fase sperimentale iniziata nel 2014, è stata rilasciata nella versione commerciale. È possibile scaricarla gratuitamente dall'app store di Apple o dal Google Store. Sono decine i tassisti che hanno deciso di registrarsi su Digitaxi, in modo da rendersi reperibili dagli utenti.

© Riproduzione riservata