Sabato 23 settembre 2017 00:36

Riaperte le trattative tra Alenia e i sindacati per la questione di Capodichino




NAPOLI - Riaperto il tavolo delle trattative tra Alenia Aermacchi e i sindacati sui piani industriali dell'azienda e sul trasferimento del ramo d'azienda dello stabilimento di Capodichino di Napoli all'Atitech. Lo ha comunicato Giovanni Sgambati, segretario generale della Uilm Campania, annunciando che un primo incontro si svolgerà domani all'Unione industriali di Napoli, per poi rincontrarsi nuovamente mercoledì prossimo a Roma. La decisione è stata adottata dopo lo sciopero di quattro ore indetto dalla maggioranza dei lavoratori questa mattina negli stabilimenti di Napoli, Pomigliano d'Arco e Nola. «Era importante per noi riaprire il tavolo di trattative - ha dichiarato Sgambati - per dare garanzie ai siti Alenia Aermacchi e soprattutto per costruire una soluzione condivisa su Capodichino, perché non si può creare sviluppo senza il consenso dei lavoratori». © Riproduzione riservata