Giovedi 21 settembre 2017 19:30

Green Economy, presentata la nona edizione di EnergyMed

25 marzo 2016



NAPOLI - Puntare sulla green economy per uscire dalla crisi. È questo, infatti, secondo il vicesindaco di Napoli Raffaele Del Giudice, il settore in grado di offrire maggiori possibilità per invertire il trend economico negativo che ha colpito negli ultimi anni il nostro Paese. Ed è proprio sulla mobilità sostenibile che l'amministrazione comunale di Napoli intende investire risorse ed energie, come annunciato questa mattina dal numero due di Palazzo San Giacomo in occasione della conferenza stampa di presentazione della IX edizione di EnergyMed, la mostra convegno sulle fonti rinnovabili e l’efficienza energetica nel Mediterraneo organizzata da Anea, l'Agenzia napoletana energia e ambiente, e promossa dal Comune di Napoli con il supporto di Enel, Napoletanagas e Mostra d'Oltremare nonchè la partnership di Innovation Village.

«L’amministrazione comunale già da tempo ha investito sforzi e lavoro per rendere la nostra città un valido esempio d’interpretazione della mobilità sostenibile – ha dichiarato Del Giudice – ora dobbiamo diventare il modello ideale da seguire, non solo per l’impegno, ma soprattutto proseguendo nell’attuazione dei programmi relativi alla mobilità sostenibile». Da qui l'impegno del comune a sostegno del salone EnergyMed, che rappresenta una grande opportunità per lo sviluppo di Napoli.

Nel corso dell'esposizione, in programma alla Mostra d'Oltremare dal 31 marzo al 2 aprile, i visitatori avranno la possibilità di visionare le soluzioni progettate dalle aziende espositrici nelle tre principali aree dell'efficienza energetica, del riciclo e della mobilità sostenibile, cui si affiancherà uno spazio dedicato ad incontri, dibattiti e sessioni congressuali che prevedono l'attribuzione di crediti formativi professionali per architetti, ingegneri, periti industriali, commercialisti e geometri. Gli elementi di forza su cui puntano gli organizzatori di questa nona edizione sono essenzialmente due, come rivela il direttore di Anea, Michele Macaluso: «Da una parte le aziende e le strutture istituzionali e associative della green economy cominciano a fare rete promuovendo questi modelli in maniera sempre più costruttiva; dall’altra assistiamo allo sviluppo della coscienza sociale per il riciclo, l’efficienza energetica e la mobilità sostenibile».

Tante le iniziative speciali promosse dalle principali aziende del settore, a partire da quelle ideate da Bike Expo e Test Bike zero emission, che in occasione della Mostra presenteranno le più recenti novità progettate nell'ambito delle due ruote ecologiche, con la possibilità per i visitatori di testare su un percorso di prova esterno le bici elettriche, idrogeno e muscolari di ultima generazione. Si chiamerà invece Ecocondomini - efficienza energetica criticità ed opportunità l'iniziativa pensata per illustrare i contenuti del D.Lgs 102/14 sull’efficienza energetica che introduce l’obbligo, entro il 31 dicembre 2016, di installare impianti di contabilizzazione del calore per tutti i condomini dotati di impianto di riscaldamento centralizzato, al fine di ridurre i consumi e favorire l’efficienza energetica.

© Riproduzione riservata