Venerdi 22 settembre 2017 04:53

Equitalia sospende l’invio delle cartelle a metà agosto, stop in Campania a 40mila atti




ROMA - Niente cartelle, è Ferragosto. Equitalia congela le cartelle esattoriali per le due settimane centrali del mese di agosto. Grazie all’operazione “zero-cartelle” migliaia di contribuenti di Napoli e della Campania potranno avere vacanze più leggere, dopo il provvedimento firmato dall’amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini che ha chiesto alle strutture della società di riscossione e quindi agli operatori postali, di sospendere la notifica degli atti nei 14 giorni centrali di agosto. Dall’8 al 22 agosto saranno, quindi, “congelati” 31.751 atti che sarebbero dovuti essere notificati per posta a cui aggiungere gli 8.029 previsti con posta elettronica certificata, per un totale in Campania di 39.780 cartelle che, invece, saranno bloccate. Non sarà uno stop totale «e non può esserlo» chiariscono da Equitalia, «perché alcuni atti inderogabili (circa 2.000 in Campania) saranno comunque inviati». © Riproduzione riservata