Domenica 24 settembre 2017 06:46

Saldi in Campania dal 2 gennaio 2016, quello che c’è da sapere




Il nuovo anno si avvicina, e con esso i saldi invernali. In Campania inizieranno il 2 gennaio 2016 e dureranno per 60 giorni. Secondo la definizione normativa, ricorda Confcommercio Napoli in una nota, riguardano i prodotti di carattere stagionale o di moda, suscettibili di notevole deprezzamento se non venduti entro un certo periodo di tempo. In Campania, i saldi sono regolamentati da una legge regionale del 2014. La norma prevede statuizioni a tutela dei consumatori e dei commercianti. Vale la pena ricordare le più importanti. Le merci in vendita devono essere esposte con l’indicazione del prezzo vecchio, della percentuale di sconto e del prezzo nuovo. La prova dei capi non è un obbligo, ma è rimessa alla discrezionalità del negoziante. In assenza di difetti, la possibilità di cambiare il capo o il prodotto non è imposta dalla legge, né durante i saldi né durante le vendite normali, ma è anch'essa rimessa alla discrezionalità del commerciante. Per i pagamenti con moneta elettronica si evidenzia che i negozianti convenzionati con carta di credito sono tenuti ad accertarla anche nel periodo dei saldi, così come è ammesso il pagamento a mezzo bancomat laddove sia esposto il relativo logo. © Riproduzione riservata