Martedi 17 ottobre 2017 07:54

Gran ballo a Palazzo San Teodoro: il primo Carnevale settecentesco napoletano

03 febbraio 2017



NAPOLI - "Travelers and the City" presenta un nuovo evento, il primo in città del suo tipo. Si tratta di un gran ballo settecentesco che si terrà a Palazzo San Teodoro in occasione di Carnevale, sabato 25 febbraio dalle ore 20.30 alle ore 3.00.

La cerimonia esclusiva sarà aperta solo a 500 invitati, tra dame e cavalieri di corte, e sarà un vero e proprio tuffo nel passato con musica d'epoca e abiti settecenteschi. Prima dell'evento ci sarà anche una parata di tutti i partecipanti che insieme partiranno, alle ore 20.00, da piazza dei Martiri fino ad arrivare a Palazzo Caracciolo di San Teodoro.

Maggiordomi di palazzo accoglieranno gli ospiti per riporre in custodia i soprabiti e li accompagneranno in salotto per il brindisi di benvenuto sulle note del quartetto d'archi femminile Zahir Quartet. In una seconda stanza verrà offerto un sartù vegetariano e poi si raggiungerà la sala da ballo dove ci si unirà ai performers per una serata danzante sulle note del soprano Roberta Andalò e della musicista Mariarosaria Marchi al Clavicembalo.

La formula open bar permetterà a tutti di consumare presso qualunque liquoreria "Tanya Future" all'interno del palazzo e sul tardi i festeggiamenti proseguiranno con dj set di musica dance contemporanea. Ma le sorprese non finiscono qui: nei giorni prima della cerimonia sarà estratta, in diretta streaming dalla pagina Facebook "Travelers and the City", una coppia che impersonificherà Re Carlo III di Borbone e la Regina Maria Amalia di Sassonia che potrà raggiungere la festa in carrozza.

Per partecipare è obbligatorio l'abito settecentesco e bisogna acquistare i biglietti dalle ore 13.00 di lunedì 6 febbraio.

© Riproduzione riservata