Martedi 26 settembre 2017 11:10

Festa delle donne a Napoli, tutti gli eventi dell’8 marzo




"Le donne andrebbero festeggiate tutti i giorni" È ormai la frase di rito che in questo periodo diventa un vero e proprio tormentone. Ogni anno il dibattito sulla Festa delle donne diventa sempre più incalzante offrendo diversi spunti riflessivi, ma non passando mai inosservato. Chi è del tutto contraria, chi ne approfitta per passare una giornata con le amiche e chi semplicemente per prendersi un po' di tempo per se avrà, in ogni caso, una vasta scelta di eventi a Napoli tra cui scegliere per trascorrere l'8 marzo.

Ingresso gratuito ai Musei per le donne
Il Ministero dei Beni e delle Attività e del Turismo intende celebrare l'8 marzo offrendo l'ingresso gratuito a tutte le donne nei principali musei della città. Un evento non solo culturale, ma anche social che potrà essere seguito sul profilo Instagram @Museitaliani. Per maggiori informazioni sull'evento vi rimandiamo al nostro articolo.

Museo Ferroviario di Pietrarsa
Un'intera giornata dedicata ad una delle donne più importanti del mondo dello spettacolo: Anna Magnani. In viaggio con Nannarella il nome dell'evento che racconta la storia dell'attrice romana attraverso una serie di incontri pensati per adulti e ragazzi. Organizzato dall'Accademia Magna Graecia la giornata partirà alle ore 9:30 e terminerà ad orario chiusura del museo con incontri, racconti e rappresentazioni dedicate ad Anna Magnani e incentrate sulla figura della donna.


Museo Archeologico
Facente parte dell'iniziativa Musei gratuiti per le donne, presso il Museo Archeologico di Napoli si terranno delle visite guidate incentrate sulla figura della donna e la sua evoluzione nel corso dei secoli. Nel corso della giornate ci saranno quattro appuntamenti: 10:00 - 12:00 - 15:00 - 17:00.


Reggia di Caserta
Location senza dubbio da favola è la Reggia di Caserta che per la Festa della donna presenta la mostra Matronei realizzata da 22 donne. Un percorso di evoluzione della donna attraverso le proprie opere d'arte. La libertà di esprimersi che fino a poco fa non sembrava poi tanto scontata, ora si impone anche fisicamente permettendo loro di raccontare la propria visione del mondo in assoluta libertà. L'ingresso alla mostra sarà consentito dalle 16:00 alle 18:45. Gratuito per le donne e ridotto per gli uomini.


Teatro San Carlo
Per chi volesse trascorre l'8 marzo a teatro, il San Carlo propone uno dei balletti più romantici e suggestivi: Cenerentola. La favola preferita da tutte le bambine passa sul palcoscenico più importante di Napoli con uno spettacolo che mancava in città da 18 anni. Per maggiori informazioni sull'evento vi rimandiamo al nostro articolo.

Casa della Venere in Bikini a Pompei
Occasione davvero unica sarà l'apertura straordinaria della Casa della Venere in Bikini a Pompei. Al suo interno sarà possibile ammirare la statuetta della Venere in bikini, per l'occasione trasferita dal Museo Archeologico. Un omaggio alla figura della donna nell'antichità, rappresentata con estrema bellezza e con un forte significato simbolico ed evocativo. La visita sarà consentita dalle 9:00 alle 17:00. Costo del biglietto intero 11,00€, ridotto 5,50€.

Centro Commerciale Auchan
Nel Centro Commerciale Auchan di Via Argine sarà allestita fino al 12 marzo una mostra fotografica incentrata sulle donne più importanti della storia di Napoli. Sirena ParthenopeEleonora Pimentel FonsecaAnna Maria OrteseMaddalena ‘Lenuccia’ CerasuoloMatilde SeraoSophia LorenElena CroceIsa DanieliTitina De Filippo Tina Pica saranno le protagoniste del percorso alla scoperta della storia della nostra città attraverso le donne che hanno contribuito a renderla immortale. Per maggiori informazioni sull'evento vi rimandiamo al nostro articolo.

Fuorigrotta
In Via Vittorio Veneto, in quella che viene chiamata Piazzetta Maradona, l'8 marzo dalle 10:00 alle 13:00 sarà allestita Donne in Mostra, una raccolta di foto pensieri e poesie realizzate dalle donne  con Alzheimer dell’Aima, delle alunne dell'istituto Giacomo Leopardi e della scuola media statale Silio Italico.

Gran Caffè Gambrinus
Incontri e dibattiti sul tema della donna saranno affrontanti alle 18:00 al Gran Caffè Gambrinus nel corso dell'evento #ZeroMimose. Organizzato dall’Assessorato ai Giovani questa edizione vedrà la premiazione di donne che sono riuscite a raggiungere traguardi importanti nei più svariati campi grazie solo alla loro forza e determinazione. Tra queste Imma Carpiniello della Cooperativa Lazzarelle, che produce tè e caffè all'interno della Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli; Albachiara Gatto, giovane talento del design del gioiello contemporaneo; Rosalba Miele, orafa, specializzata in restauro dei metalli preziosi e creazione di gioielli in argento con cammei e pietre semi-preziose.

 

© Riproduzione riservata