Lunedi 19 febbraio 2018 03:10

Canapa in Mostra, gli usi e le potenzialità della pianta alla Mostra d’Oltremare




Sarà Napoli ad ospitare, per la terza edizione, "Canapa in Mostra" - la Fiera Internazionale della Canapa Industriale e Medica - dal 14 al 16 ottobre alla Mostra d'Oltremare. L’evento è patrocinato dal Comune di Napoli ed organizzato dall’Associazione Canapa in Mostra, presieduta da Emanuele Altezza, che promuove con successo l’uso e le potenzialità della canapa come risorsa nei settori medico, agricolo, energetico, alimentare, tessile, edile, ricreativo, cartaceo.

Canapa in Mostra, prima fiera del Sud Italia, rappresenta, infatti, una preziosa occasione per conoscere, approfondire e discutere gli impieghi e i benefici medici ed economici fomiti dall'utilizzo della pianta. Alla tre giorni nei padiglioni del polo del quartiere Fuorigrotta di Napoli, insieme a diecimila visitatori già attesi, saranno presenti espositori ed esperti provenienti da diverse regioni d'Italia e dall'estero. Secondo la consueta formula, il pubblico sarà coinvolto in conferenze, dibattiti e workshop, e non mancheranno stand espositivi, installazioni e concerti, eventi gastronomici ed artistici, sfilate di moda. Tra le novità di questa edizione c'è il progetto "Canapa in Tesi", raccolta di tesi universitarie sulla canapa. Previsti anche, grazie alla collaborazione con l'Associazione Fracta Sativa, un corso di aggiornamento per medici che fornirà crediti formativi e uno sportello nutraceutico che metterà a disposizione del pubblico alcuni nutrizionisti che forniranno, a chi volesse, informazioni sulle proprietà nutrizionali della canapa.
Nel corso della manifestazione sarà allestita la prima mostra italiana delle opere dell'illustratore svizzero Ivan Artucovich. Artucovich è uno dei più noti e rispettati illustratori antiproibizionisti, da sempre di grande impatto. La mostra, a cura di Raffaele De Fazio, coprirà la ventennale carriera dell’artista, partendo dai lavori grafici per brand e personaggi del settore, come Mr.Nice, Shantibaba, o Jorge Cervantes fino alla nota serie di strisce a fumetti “Why? Why not?” attualmente pubblicata in decine di riviste in tutto il mondo.

Il prezzo del biglietto d'ingresso sarà di 8 euro, l'abbonamento per i tre giorni di 15 euro.

© Riproduzione riservata