La notte di San Lorenzo a Piazza del Plebiscito




Le Perseidi, meglio note come Lacrime di San Lorenzo, sono uno sciame meteorico che raggiunge la sua massima visibilità nella notte del 10 agosto. Quello che accade è che un insieme di piccoli frammenti di roccia entra nell'atmosfera terrestre infiammandosi per l'altissima velocità e dando vita al famosissimo fenomeno delle stelle cadenti. Napoli, come da tradizione, festeggia la notte dei desideri con tantissime iniziative, la più famosa delle quali è quella a Piazza del Plebiscito. Per il terzo anno di seguito la Piazza ospiterà il concerto Mandolini sotto le stelle. Gli allievi dell'Accademia Mandolinistica Napoletana Mauro Squillante, diretti da Nicola Capano, daranno vita ad uno spettacolo gratuito con musica barocca partenopea e canzoni tradizionali del repertorio napoletano. Promosso dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo il concerto inizierà alle 21.00 con le esibizioni dei cantanti Lello Giulivo, Valentina Assorto, Alessandro Lualdi e Gloria Greco. A presentare l'evento sarà l'attrice Francesca Morgante. In piazza con i mandolini ci sarà anche l'Unione Astrofili Napoletani (UAN) che,  in collaborazione con il Comune di Napoli-Assessorato alla Cultura, guiderà il pubblico all'osservazione della Luna e di Saturno con i telescopi dell'associazione. Alle 24.00 le luci della piazza si spegneranno per osservare la magia delle stelle cadenti, le stelle più luminose e le costellazioni più importanti del cielo dell'Estate. © Riproduzione Riservata