Martedi 24 aprile 2018 18:17

Proyecto Fahrenheit 451, il raduno nazionale degli amanti della letteratura




Cinquanta persone provenienti da tutta Italia unite dalla passione per i libri. È questa l'anima del Proyecto Fahrenheit 451 las personas libro ideato da Antonio Rodriguez Menendez e portato in Italia dall'associazione culturale Donne di carta.

Dare voce ai libro che si amano, far conoscere i testi che hanno contribuito alla personalità di ognuno di noi. Condividere e scambiarsi emozioni, sensazioni, conoscenza. Questo il senso del raduno che è stato realizzato grazie al patrocinio del Comune di Napoli, dell'Assessorato all'Istruzione e alle Politiche Sociali della Regione Campania, dell'ANM, della Federconsumatori Campania, della  Confcommercio della Provincia di Napoli e con la collaborazione di Anna Caruso, che si terrà il 15 e il 16 ottobre in diverse sedi del centro storico.

Si parte il 15 ottobre dalle ore 11.30 alle ore 13.00 presso il Piccolo Refettorio Del Complesso Di San Domenico Maggiore con la partecipazione dell'Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Gaetano Daniele. Nel corso dell'evento sarà illustrato il progetto.
Si proseguirà poi alle 16.30 presso la libreria Dante&Decartes in Piazza del Gesù Nuovo per sfilare lungo strade del centro storico. Il percorso prevede una sosta a piazza Bellini, presso i biblio- bar Intra Moenia e Eva Luna, passando poi per Port'Alba, fino a piazza Dante, per concludere con un flash mob nella stazione Metro.

Domenica 16 ottobre ore 9.30 riunione di tutti i partecipanti che si ritrovano insieme a livello nazionale a 5 anni dal primo Raduno nazionale è stato nel 2011 a Empoli, nell'Atrio del Pan, Via dei Mille. L'ascolto è aperto al pubblico.

© Riproduzione riservata