Martedi 26 settembre 2017 18:14

Al via la XV edizione di ‘O Curt, il Festival dedicato al cortometraggio




Torna a Napoli, dal 18 al 21 novembre, " 'O Curt", il Festival dedicato al cortometraggio, quest'anno alla quindicesima edizione. Quattro giorni dedicati al meglio della produzione internazionale di cortometraggi in tre sedi diverse: l'Institut français - Palazzo Le Grenoble (via Crispi, 86), il Palazzo delle Arti di Napoli (via dei Mille, 60) e l'Instituto Cervantes (via Nazario Sauro, 23). Oltre alle proiezioni, la rassegna propone tantissimi appuntamenti tra cui seminari, esposizioni artistiche, incontri con attori e registi e retrospettive. Il Festival è promosso dall'Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili del Comune di Napoli e realizzato per la XV edizione dall'Associazione Tycho con il coordinamento della Mediateca Comunale Santa Sofia. La kermesse sarà divisa in cinque sezioni: Internazionale, Animazione, Italia, Educational, riservato a prodotti realizzati nelle scuole e in contesti laboratoriali, oltre al tradizionale 'O Curt Napoli. Presidente della giuria di qualità Sergio Castellitto, che nel corso della rassegna incontrerà il pubblico come gli altri giurati: l'attore Massimiliano Gallo, il regista e fumettista Andrea Scoppetta, la direttrice della fotografia Francesca Amitrano, l'attrice Cristina Donadio, la documentarista Marinella Ioime, il critico cinematografico Salvatore Marfella e la dirigente scolastica Silvana Casertano. Ospite d'eccezione sarà il regista Salvatore Piscicelli, a cui sarà dedicata una retrospettiva in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale. Numerose le proiezioni fuori concorso, dedicate al meglio della produzione internazionale di cortometraggi. Qui il programma dettagliato del Festival.

 © Riproduzione riservata