Venerdi 18 agosto 2017 08:45

Torna la “Notte delle Lampare”, l’evento che promuove le tradizioni dei pescatori di Cetara




CETARA - Giunge quest'anno alla sua quarantaduesima edizione una delle "notti" più famose della tradizione del comune salernitano, si tratta della "Notte delle Lampare 2016" ed è prevista per sabato 30 luglio. Presso via Marina tornerà l'evento organizzato dalla "Pro Loco di Cetara" che come sempre intende promuovere le più antiche tradizioni dei pescatori del posto come la rinomata "pesca delle alici", la gastronomia e la musica popolare. IL PROGRAMMA - Si potrà raggiungere la battuta di pesca al largo di Cetara in due modi: al costo di 15 euro con partenza da Salerno (dal molo Masuccio Salernitano, piazza della Concordia) alle ore 20.00, il traghetto da Salerno raggiungerà direttamente il luogo della pesca e dopo la battuta farà scalo a Cetara (con lo stesso biglietto si tornerà da Cetara a Salerno); al costo di 7 euro con partenza da Cetara, il traghetto partirà dal molo della Madonnina alle ore 20.00 e ritornerà a Cetara dopo la battuta di pesca. Le partenze, da piazza della Concordia (Salerno), sono previste dalle ore 18.00 e per tutta la durata dell'evento, l'ultima corsa da Cetara a Salerno per il ritorno è alle ore 01.00. Alle ore 20.30 Inizierà la battuta di pesca, alle 21.30 i pescatori rientreranno sbarcando a Cetara e ci sarà l'illuminazione della baia con le lampare. Il pubblico potrà godere delle degustazioni a cura dei ristoratori del luogo e degli assaggi di alici fritte appena pescate. Inoltre potrà assistere allo spettacolo di musiche classiche napoletane con i "Posteggiatori abusivi" e passeggiare tra gli stand allestiti con prodotti tipici locali. Il prezzo del biglietto per le degustazioni è di 10 euro e si potrà acquistare la sera stessa dell'evento o in prevendita alla "Pro Loco". © Riproduzione riservata