Giovedi 19 ottobre 2017 02:07

Dal “caffè sospeso” alla “spesa sospesa”: l’iniziativa dell’Associazione Shalom

21 settembre 2017



TORRE DEL GRECO - L'intenzione è quella di riprendere un gesto nobile e antico compiuto in anonimato, nato per dare l'opportunità anche ai più poveri di poter prendere un caffè al bar in modo totalmente gratuito. L'Associazione Shalom di Torre del Greco ha ripreso questa tradizione tipicamente partenopea evolvendola al settore alimentare: La Spesa Sospesa.

Come spiegato sul sito di Shalom «"La Spesa Sospesa" non eroga prodotti alimentari specifici, ma adotta la formula dei buoni spesa da usare all'interno degli esercizi commerciali che hanno aderito al circuito di solidarietà. La partecipazione al circuito prevede a sua volta un'adesione da parte dei commercianti che sottoscrivono una carta di impegno etico a sostegno delle buone pratiche sul territorio».

E' possibile aiutare i volontari in questa impresa benefica visitando il sito Meridonare e cliccando sul tasto "Dona Ora". La donazione contribuirà al budget de "La Spesa Sospesa" per l'emissione dei buoni spesa alle famiglie.

 

© Riproduzione riservata