Domenica 20 agosto 2017 21:15

Caccia al tesoro al Maschio Angioino per rievocare l’arrivo di Alfonso d’Aragona in città




Era il 26 febbraio 1443 quando Alfonso d'Aragona varcò i confini della città partenopea dopo aver annunciato l'unione del Regno di Sicilia con quello di Napoli. Esattamente 574 anni dopo quel giorno che segnò la storia di Napoli, al Maschio Angioino si celebra la ricorrenza con eventi e spettacoli a tema medioevale.

In aggiunta agli eventi facente parti del progetto Il Graal al Maschio Angioino, domenica 26 febbraio si giocherà alla scoperta della storia con una divertente caccia al tesoro organizzata da Timeline Napoli. Il Segreto del Drago è il titolo dell'evento che si terrà in due turni, alle 10:30 e alle 12:00, che rievocherà le atmosfere del medioevo con le esibizioni della compagnia La Rosa e la Spada.

Un evento pensato per tutta la famiglia. Tra gli spazi del castello aperti per la prima volta al pubblico, muniti di mappa e accessori da esploratore, sarà possibile addentrarsi nella storia del sovrano ricordato come il Magnanimo. Per partecipare ad uno dei due turni è necessaria la prenotazione chiamando il numero 3317451461. Il costo del biglietto è di 10,00€.

 

© Riproduzione riservata