Mercoledi 20 settembre 2017 05:55

La Fiera del Baratto e dell’Usato torna alla Mostra d’Oltremare




«Quello che non ti piace o non ti serve più, può essere una grande risorsa per qualcun altro.» Questo il messaggio che Bidonville lancia per la nuova edizione de La Fiera del Baratto e dell'Usato che tornerà alla Mostra d'Oltremare l'8 e il 9 aprile.

La fiera più grande del Sud Italia si preannuncia già, come di consueto, un grande successo prevedendo circa 25mila visitatori tra curiosi, collezionisti e presenze fisse. Protagonisti saranno ovviamente gli oggetti d'antiquariato, spesso dimenticati, abbandonati in cantine e soffitte che riavranno così nuova vita nelle mani di un nuovo proprietario. Artigianato, collezionismo, abiti, gioielli, tanti piccoli tesori, inutili per alcuni e preziosissimi per altri, saranno esposti su 2mila stand confermando così la fiera tra le più importanti di tutto il Paese. L'obiettivo è inoltre quello di incentivare il riutilizzo, operando in questo modo verso una direzione ecologica tamponando il dilagante consumismo.

Come ogni edizione, anche questa volta la Fiera del Baratto e dell'Usato sarà suddivisa in sezioni come piccolo antiquariato, modernariato, artigianato manufatto e collezionismo. Novità però del 2017 sarà la sezione giocattolo vintage dedicata ai più piccoli per scoprire i giochi di un tempo e ai nostalgici per rivivere le emozioni provate da bambini.