Venerdi 20 ottobre 2017 14:18

“Una notte al castello”: il festival delle università alle spalle del Maschio Angioino




Torna anche quest'anno - dopo aver raggiunto circa diecimila presenze nell'edizione 2015 - "Una Notte al Castello - Il Festival delle Università", evento che conclude l'anno accademico per gli universitari. L’Unione degli Universitari, con il supporto di Associazioni e studenti di sette atenei della Campania, riaprirà il cortile della sede di Via Acton dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, alle spalle del Maschio Angioino, a tutti gli studenti e fruitori della movida napoletana. L’appuntamento è per mercoledì 1 giugno alle ore 22:00. Per partecipare all’evento completamente gratuito è necessario compilare il modulo al seguente link. Si riceverà un QR Code da presentare all’ingresso (direttamente da cellulare o stampato su carta). Come sempre saranno numerosi i dj ad alternarsi con i loro diversi stili per una serata all’insegna della musica e della condivisione nel suggestiva cornice del cortile della Parthenope. Ad ora è stata annunciata la presenza di Emy Andrade, in arte DJ Young Revolution, il più giovane della line-up, napoletano di origini capoverdiane ed egiziane che ha cominciato a scaldare le maggiori dancefloor della città a partire dall’età di 16 anni. Tra le mission principali del Festival c’è di certo la volontà di dare agli studenti la possibilità di vivere gli atenei come Campus con momenti di aggregazione e di condivisione che invitano a vivere gli spazi accademici anche in orari diversi da quelli abituali, con una serata in cui a farla da padrone saranno la musica e il sano divertimento. L’evento ha il patrocinio dell’Assessorato ai Giovani, Creatività, Innovazione – Comune di Napoli e dell’Università “Parthenope” di Napoli. © Riproduzione riservata