Martedi 22 agosto 2017 22:41
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Una napoletana vince il campionato del mondo dei pizzaiuoli, Teresa Iorio è la “regina della pizza”




NAPOLI - Il campionato del mondo dei pizzaiuoli si tinge di rosa. La vincitrice dell'edizione 2015 è una donna. La "regina" della pizza è la napoletana Teresa Iorio. Quarantaduenne, figlia d'arte, lavora con una brigata tutta al femminile: due sorelle e due nipoti. Teresa è sorella della nota cantante Immacolata in arte Valentina Stella ed è la diciannovesima di 20 figli di papà Ernesto che ha fondato storica la pizzeria in via Conte Olivares, a due passi da piazza Borsa a Napoli. La maestra della pizza si è commossa al momento della vittoria. E' salita sul podio piangendo, orgogliosa di alzare il trofeo tra Carmine e Antimo Caputo, promotori del Campionato che ha portato a Napoli ben 500 pizzaioli provenienti da tutto il mondo. I concorrenti sono stati valutati da una giuria di esperti, presieduta da Lidia Bastianich. Tra i giurati anche lo chef stellato Gennaro Esposito. Al secondo posto si è classificato Giulio Russo e al terzo Yuka Oda. «Una vittoria che dedico a mia mamma Anna che da lassù mi ha aiutata – ha commentato la campionessa -, un successo che giunge dopo 20 anni di attività iniziata a soli 12 anni. La gioia è talmente tanta che con i miei amici e parenti festeggerò per giorni, ma ora devo tornare a casa a fare una doccia perché alle 6 devo aprire la pizzeria». Nelle altre categorie, trionfano Lee Yoong Woo (pizza classica), Rosaria Magnetti (pizza senza glutine), Adriana Avallone (pizza di stagione), Vincenzo Gagliardi (pizza in teglia), Umberto Costanzo (pizza acrobatica freestyle), Daniele Pasini (pizza veloce 47'' e pizza larga), Antonio Izzo (categoria junior). © Riproduzione riservata