Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Casa Surace, il nuovo fenomeno virale tutto napoletano




I meridionali, in quanto ad umorismo, hanno una marcia in più. A ribadirlo ci pensano i ragazzi di Casa Surace, casa di produzione nata nel 2014. Il video "La Pasqua ai tempi dei social network", da loro ideato, prodotto ed interpretato, ha raggiunto - tra i vari canali social - più di tre milioni di visualizzazioni. Un numero del genere, in tempi come i nostri in cui la popolarità si misura in clic e condivisioni, non è di certo di poco conto. Tra loro il più conosciuto è sicuramente Andrea Di Maria, noto sul web come Tony Cotina, sul grande schermo per "Torneranno i prati" - ultimo lavoro di Ermanno Olmi - ma soprattutto per gli spettacoli teatrali con la compagnia di Vincenzo Salemme. Tra i tanti progetti per i prossimi mesi, c'è anche una collaborazione con lui. Ma lasciamo che ve lo raccontino loro. Come nasce Casa Surace? «I ragazzi di Casa Surace sono 6 coinquilini, (Simone, Andrea, Alessio, Daniele, Paolo e Tommaso) di cui 2 effettivi e 4 abusivi, più una serie di ospiti che ogni tanto ci citofonano. L’idea è nata quando abbiamo trovato sulla porta di casa una targhetta con scritto “Surace”. Appena abbiamo capito che era impossibile rimuoverla senza danneggiare la porta, abbiamo deciso di assecondare questo segno del destino.» Quanto della vostra vita quotidiana c'è nei video? «Noi viviamo praticamente sempre insieme quindi molto di quello che pensiamo e giriamo nasce dalle nostre esperienze quotidiane, dalle situazioni divertenti che osserviamo. Diciamo che quando qualcuno racconta una cosa e nessuno guarda lo schermo dello smartphone pensiamo sia una buona idea da sviluppare.» Cosa avete in cantiere per i prossimi mesi? «Il nostro video “La Pasqua ai tempi dei social network" è andato benone e ci sta portando un sacco di proposte. Stiamo pensando ad un secondo video sulla scia di questo ma anche altri viral per il web, una web serie e al momento siamo in contatto con alcune realtà esterne ad internet, altrettanto divertenti.» Da dove nasce e che direzione prenderà la collaborazione con Vincenzo Salemme? «Andrea Di Maria, alias Tony Cotina, lavora con Vincenzo Salemme da diversi anni, e siccome a lui sono piaciuti molto alcuni nostri video ci ha proposto di collaborare. Nonostante sia un personaggio già affermato, Vincenzo è molto curioso ed attento alle nuove realtà, ci stiamo divertendo un sacco a pensare video per il suo nuovo canale youtube che apriremo a breve, chissà dove arriveremo, per ora andiamo in Toscana a trovarlo!» Pensate che il web sia la vostra dimensione d'intrattenimento ideale? «Noi veniamo da una serie di esperienze diverse: dal teatro al cinema alla scrittura alla cucina fino al bagno, più che dimensione ideale pensiamo che il web in questo momento sia una realtà estremamente viva e in crescita, quindi per noi è stato quasi spontaneo provarci. Però non escludiamo, in futuro, di sperimentare altre dimensioni come la meditazione trascendentale, l’apertura della prima scuola di recitazione per gattini e addirittura la televisione.» Humour svelto e sagace, semplicità e tanta voglia di fare: gli ingredienti per il successo ci sono tutti. Teneteli d'occhio. © Riproduzione riservata