Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Lucky Ladies, la terza puntata vista con i nostri occhi




Finisce con il botto il terzo capitolo di Lucky Ladies, ma calma con la curiosità. E' il caso di procedere con con ordine. 21,55 di un mercoledì di giugno, come oramai di rito, televisore acceso su Fox Life per le mie care matrone partenopee. Ed eccole lì, le nostre intraprendenti donne della Napoli bene pronte a mostrarmi le loro esuberanti vite. Devo ammettere che lo sfarzo iniziale si è decisamente ridimensionato, regalando attimi di vita comune. In fondo, anche loro asciugano la pipì del cane in salotto e mangiano pizza da asporto a cena. Però sono pur sempre delle Lucky Ladies, e si sa, hanno quel tocco in più. La normalità non è che una parentesi nella loro vita. La chiave di tutto è l'originalità e le ladies sanno come dimostrarla, anche quando decidono di fare un regalo al proprio compagno. Perchè limitarsi a cuscini a forma di cuore o romantiche fotografie incorniciate? Basta con queste banalità. Per stupire basta una statuetta di se stessa, ci avevate mai pensato? Io no, lo ammetto. Ma le Lucky Ladies, oltre che mogli o fidanzate, sono un gruppo di indivisibili amiche. Questa volta niente week end sulla neve, niente vernissage e niente inaugurazioni per le nostre eroine. Delle vere amiche possono divertirsi ovunque e allora quale occasione è migliore di una serata for women only al karaoke. Certo non le ho viste proprio integrate nell'ambiente, ma essere estremamente chic mentre si canta Marina Rei non è da tutte. E se mentre sei impegnata a seguire il ritmo arriva tuo marito a farti una sorpresa? Partono i fuochi d'artificio. La tipica ciliegina sulla torta. Sono cose che succedono solo nei film, o in Lucky Ladies. ©Riproduzione Riservata