Domenica 19 novembre 2017 13:24
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Scoperta un’immensa cavità nei sotterranei di Villa Rosebery




NAPOLI - Un'immensa cavità sostenuta da pilastri alti dodici metri è stata scoperta a Napoli nei sotterranei di Villa Rosebery, il complesso ottocentesco residenza del Presidente della Repubblica italiana. Si tratta di una cattedrale sotterranea, la più grande cisterna borbonica mai rinvenuta nella nostra città. A scoprirla gli esperti della Ingeo guidati da Gianluca Minin: la cisterna è collegata a un pozzo, anch'esso situato all'interno del parco della villa, realizzato per prelevare l'acqua per gli animali e annaffiare il giardino. La cisterna è stata probabilmente costruita a metà dell'Ottocento per volere del comandante della Marina del Regno delle Due Sicilie Luigi Di Borbone, ed è rimasta nascosta per oltre un secolo fino alla scoperta di oggi.

© Riproduzione riservata