Mercoledi 16 agosto 2017 15:19
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Rupert Everett sceglie Napoli come set del suo prossimo film




Nei mesi precedenti sono stati numerosi gli avvistamenti dell'attore inglese Rupert Everett sulla collina di Posillipo. Un caso che ha incuriosito tutti gli abitanti della zona e che solo lo scorso lunedì è stato finalmente svelato.

Villa Volpicelli, già location della soap opera Un Posto al Sole, è stata scelta dal regista come set per il suo prossimo film The happy Prince. La storia del soggiorno partenopeo di Oscar Wilde nel 1897 con l'amante Lord Alfred Douglas. Amore, passione, lussuria e peccati. Atteggiamenti anticonformisti e scandalosi che provocarono, al tempo, l'indignazione di Matilde Serao, di cui scrisse articoli carichi di indignazione e sdegno.

Una maxi produzione che vede la partecipazione di Palomar, Bavaria e Bbc. Un cast stellare tra cui Colin Firth, Emily Watson, Miranda Richardson e Tom Wilkinson accompagnati da giovani attori napoletani scelti dallo stesso Rupert Everett dalla scuola teatrale Asylum Anteatro ai Vergini. Un lavoro lungo tre anni durante i quali Rupert Everett, regista e protagonista, ha visitato tutta la città selezionando accuratamente i posti da riprendere. Il centro storico, il quartiere Sanità, il panorama di Posillipo e il Lago d'Averno saranno solo alcuni dei luoghi che vedremo sul grande schermo il prossimo anno. Un lavoro estremamente accurato che ha richiesto l'aiuto anche dei napoletani Arturo Castaldi e Alberto Landolfi per ricostruire le atmosfere della Napoli dark vista con gli occhi dell'artista Oscar Wilde.

© Riproduzione riservata