Referendum costituzionale, l’affluenza alle 12: al voto il 20% degli italiani

04 dicembre 2016



ROMA - Referendum costituzionale, primo aggiornamento dell'affluenza. Riferisce il ministero dell'Interno che, alle ore 12, si sono recati alle urne il 20,14% degli aventi diritto.  Affluenza molto più alta al Nord, in particolar modo nelle circoscrizioni elettorali dell'Emilia Romagna. Numeri meno incoraggianti nel Mezzogiorno con varie province sotto il 15%. Per quanto riguarda le grandi città, buona l'affluenza di Milano, dove è andato a votare il 22,79% dei cittadini. Torino, si attesta al  18,38%, dato simile a Roma, ferma al 18,88%. Bologna da record con il 26,69%, dato di poco superiore al 26,60% di Firenze, roccaforte del premier Renzi.

Articoli correlati

La diretta live del referendum costituzionale

A Napoli, invece, sono andati a votare solo il 14,97% degli aventi diritto. Numeri da Centro-Nord per la Penisola sorrentina con Meta, Sant'Agnello e Sorrento oltre il 20%. Maglie nere nella provincia partenopea per Sant'Antimo e Pimonte, sotto il 12%. Per le operazioni di voto, seggi aperti fino alle ore 23. Al Sud affluenza alta a Bari dove è andato a votare il 21,93% degli aventi diritto.

© Riproduzione riservata