Invita una ragazza a casa e abusa di lei, in manetta 26enne
Il 26enne, considerato legato alla gag dei Trinitarios e già agli arresti domiciliari, aveva invitato a casa sua la vittima


MILANO - Un giovane di 26 anni, di nazionalità dominicana, è stato arrestato con l'accusa di sequestro di persona e violenza sessuale, per aver abusato di una ragazza. Il fatto è accaduto a Milano: il 26enne, considerato legato alla gag dei Trinitarios e già agli arresti domiciliari nella sua abitazione di via Calvairate, aveva invitato a casa sua la vittima, una giovane di nazionalità capoverdiana.

L'inizio dell'incubo

La violenza sessuale è avvenuta proprio tra le mura domestiche, dove la ragazza è rimasta per diverse ore in ostaggio del suo aguzzino. Una volta lasciata libera ha iniziato a vagare fino a raggiungere un deposito dell'Atm: disperata, ha chiesto aiuto al personale dell'azienda che a loro volta si sono rivolti alla polizia. La ragazza è stata ricoverata alla Clinica Mangiagalli, dove le sono stati riscontrati i segni di un'aggressione, mentre il 26enne è stato tratto in arresto.

© Riproduzione riservata