Venerdi 19 gennaio 2018 01:51


Napoli perde il Banco di Napoli, addio dopo 479 anni

NAPOLI - 1539-2019. Si concluderà all'alba dei 580 anni la storia del Banco di Napoli. Il Cda di Intesa-Sanpaolo ha deciso l'incorporazione del più grande istituto bancario del Mezzogiorno nella Casa madre a cavallo tra l'autunno del 2018 e i primi mesi del 2019. Si tratta di un atto puramente formale. Il Banco di Napoli
Leggi Tutto

Cafiero de Raho è il nuovo procuratore nazionale antimafia

ROMA - Federico Cafiero De Raho è il nuovo procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo. È stato nominato dal Csm in seguito ad una votazione che lo ha visto prevalere in maniera plebiscitaria. Il magistrato succede ad un altro napoletano, Franco Roberti. 65 anni, di cui 40 passati al servizio dello Stato, Cafiero De Raho è
Leggi Tutto

Selfie in carcere ad Airola, revocato il direttore dell’istituto

ROMA - Revocato il direttore del carcere di Airola. Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, è intervenuto sul caso dei selfie nel carcere minorile in provincia di Benevento, chiedendo conto al dipartimento competente. Orlando, «a seguito delle rilevanti criticità insorte presso l'Istituto penitenziario minorile di Airola - si legge infatti in una nota del ministero
Leggi Tutto

Incendio sul Vesuvio, Berlusconi: «E’ il fallimento della sinistra»

MILANO - «Gli incendi che stanno distruggendo il parco nazionale del Vesuvio rappresentano il fallimento della sinistra». Con queste parole si è espesso il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in un messaggio inviato agli stati generali del centrodestra in corso a Napoli. «Le fiamme che in questi giorni hanno avvolto il Vesuvio, che deturpano uno dei
Leggi Tutto

Renzi, idea Olimpiadi a Napoli: «Sarebbe come Barcellona nel ’92»

Le Olimpiadi 2028 a Napoli. La proposta arriva direttamente dal segretario del Pd Matteo Renzi. Dopo il no di Virginia Raggi a Roma, l'ex premier propone di candidare il capoluogo partenopeo ai giochi. L'idea è contenuta  nel nuovo libro «Avanti», in libreria dal 12 luglio. Il Mattino ha pubblicato alcuni stralci in anteprima. Tra questi, quello
Leggi Tutto

L’Italia in lutto, è morto Stefano Rodotà

ROMA - Stefano Rodotà è morto quest'oggi all'età di 84 anni. Nato a Cosenza nel 1933, è stato protagonista della vita politica italiana dalla metà degli anni Ottanta in poi. Dopo la svolta della Bolognina del 1991 è stato il primo presidente del Pds, antesignano del Partito Democratico. Giurista e accademico di alta levatura, è
Leggi Tutto