Martedi 26 settembre 2017 00:22
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Acquachiara e Canottieri, stop con Recco e Brescia. Posillipo corsaro a Torino

04 dicembre 2016



Pro Recco-Acquachiara 21-6

L'esito della gara non era in discussione. Si sperava, però, che la Pro Recco potesse giocare con il piede un po' sollevato dall'acceleratore, visto che tra l'altro i biancocelesti in settimana avevano giocato anche in Champions. I padroni di casa, invece, sono scesi in vasca al massimo e progressivamente hanno allargato la forbice fino al +15 finale. L'Acquachiara ha dovuto fare a meno in questa gara dello squalificato Krapic e del canadese Robinson, ad Atene con Porzio.

PRO RECCO-ACQUACHIARA 21-6 (5-1, 4-3, 7-1, 4-1)
Pro Recco: Volarevic, Di Fulvio F. 1, Mandic 4, Alesiani 2, Fondelli A., Di Somma E. 3, Sukno 3, Echenique 2, Figari 1, Bodegas 1, Bruni, Ivovic A. 3, Dufour. All. Vujasinovic.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Del Basso, Tozzi 1, Steardo 1, Sanges, Barroso, Cupic 2, Lapenna F. 1, Ciardi, Confuorto, Lanzoni 1, Cicatiello. All. Brancaccio.
Arbitri: Cataldi e Ercoli.
Superiorità numeriche: Pro Recco 8/10, Acquachiara 3/11.
Note: nessun giocatore uscito per limite di falli.

Torino '81-Posillipo 5-10

Dopo tre sconfitte consecutive, quella di misura nel derby con la Canottieri Napoli, quella con i Campioni d’Italia della Pro Recco e quella in Euro Cup con i montenegrini dello Jadran Herceg Novi, il Circolo Nautico Posillipo torna a vincere in Campionato, battendo in trasferta 10-5 il Torino 81, la giovane formazione neo promossa, quest’anno, in serie A1.
Partita senza storia fin dalle prime battute, con i rossoverdi che si aggiudicano i primi tre parziali, pareggiando solo nella quarta frazione.

TORINO '81-POSILLIPO 5-10 (1-3, 2-4, 1-2, 1-1)
REALE MUTUA TORINO 81 IREN: Rolle, Lojacono, Filipovic, Azzi, Maffè, Oggero, Bezic, Vuksanovic 2 (1 rig.) , Presciutti 2, Seinera 1, Gaffuri, Gattarossa, Aldi All. Aversa.
CN POSILLIPO: Sudomlyak, Cuccovillo, Rossi, Foglio 1, Klikovac, Mattiello 3, Renzuto Iodice 2, Subotic 1, Vlachopoulos 1, Marziali 1, Dervisis, Saccoia 1 , Negri. All. Occhiello.
Arbitri: Centineo e Scappini
Superiorità numeriche: Torino ’81 2/15+1 rigore - Posillipo 3/8
Note: Nel IV tempo espulso per irregolarità Rossi (P). Spettatori 500 circa.

Brescia-Canottieri 14-9

Niente da fare per la Canottieri Napoli, battuta alla Mompiano dal Brescia. Partita in discesa per i padroni di casa già nei primi due tempi. All'intervallo lungo si arriva su un eloquente 10-4. La Canottieri non riesce a contenere Rizzo, miglior marcatore della partita con 5 reti, e incassa una nuova sconfitta dopo lo stop in Euro Cup contro l'Oradea. «Abbiamo cominciato molto bene – dichiara il tecnico dell’An, Bovo -, con la giusta sostanza. Poi, una volta acquisito l’ampio vantaggio, ci siamo rilassati, in particolare in fase di copertura e questo ha finito per costarci dei gol che erano evitabili. In ogni caso, siamo in condizione e, ora che arriva un periodo fondamentale per la stagione, la cosa è decisamente positiva»-

BRESCIA-CANOTTIERI NAPOLI 14-9 (6-2, 4-2, 3-3, 1-2)
Brescia: Del Lungo, Manzi 1, C. Presciutti 1, Randjelovic, Paskovic 1, Rizzo 5, Muslim 1, Nora 2, N. Presciutti 1, Bertoli, Ubovic, Guerrato 1, Morretti. All. Bovo
Canottieri Napoli: Vassallo, Buonocore, Maccioni, Baviera 1, Giorgetti 3, Borrelli 1, Dolce 1, Campopiano, M. Gitto, Velotto 1, Baraldi 1, Esposito, Rossa. All. Zizza
Arbitri: Collantoni e Lo Dico
Superiorità numeriche: Brescia 8/11 e Napoli 3/10 + un rigore
Note: Usciti per limite di falli nel quarto tempo Rizzo e Guerrato del Brescia; espulsi per proteste nel terzo tempo Buonocore (N) e nel quarto tempo Presciutti C. (B). Spettatori 400 circa

© Riproduzione riservata