Domenica 24 settembre 2017 08:39
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Acquachiara, esordio vincente alla Scandone: 9-6 al Bogliasco




NAPOLI - Missione compiuta. Servivano i tre punti all'Acquachiara nell'esordio casalingo in campionato, dopo il pareggio esterno contro Lazio, e così è stato. In un match compresso tra gli impegni europei e il derby contro il Posillipo, i biancazzurri regolano il Bogliasco con un secco -. Partita con poca storia, spaccata in due dall'Acquachiara già nei primi due tempi, nonostante la poca brillantezza in superiorità. 5-1 il parziale all'intervallo lungo con Michele Luongo e Valentino protagonisti con due marcature ciascuno. L'unica segnatura degli ospiti nei primi sedici minuti porta la firma di Fracas. Il Bogliasco si risveglia dal torpore offensivo nel terzo tempo. Di Somma e De Trane con una doppietta (con un rigore) rispondono a Michele Luongo, Marziali e alla bordata dal lato cattivo di Perez. Negli ultimi otto minuti, con le energie che iniziano a calare, alla squadra di De Crescenzo non resta che gestire il risultato. Il 10-6 finale, oltre agli ovvi significati di classifica, è un'iniezione di fiducia in vista del derby di dopodomani. CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA-RN BOGLIASCO 9-6 (2-1, 3-0, 3-3, 1-2) ACQUACHIARA: Volarevic, Luongo M. 3, Rossi, Korolija 1, Marziali 1, Aiello, Lanzoni, Ferrone, Gitto, Luongo S. 1, Valentino 2, Perez 1, Lamoglia. All. De Crescenzo BOGLIASCO: Prian, De Trane 3, Di Somma 1, Gavazzi, Guidaldi, Ravina, Gambacorta, Gonzales, Giordano, Fracas 1, Monari, Guidi, Pellegrini. All. Bettini. Arbitri: Centineo e Fusco Superiorità: Acquachiara 2/11, Bogliasco 2/7 Note: Michele Luongo (A) ha sbagliato un rigore nel terzo tempo. Spettatori: 100 circa. © Riproduzione riservata