Venerdi 22 settembre 2017 04:51
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Il Posillipo si stanca a cala nel finale, scontro diretto alla Sport Management




Terzo posto confermato e vantaggio sul Posillipo che aumenta a quattro punti. La Bpm Sport Management può dirsi soddisfatta dopo aver battuto nello scontro diretto la formazione napoletana per 13-10. Partita equilibrata per tre tempi, con i padroni di casa che hanno piazzato lo sprint vincente negli ultimi otto minuti. La squadra di Occhiello, stanca, ha ceduto nel finale dopo aver tenuto testa agli avversari per tre tempi. Grande equilibrio nei primi due tempi. Il Posillipo regge il confronto, nonostante i numeri col l'uomo in più poco incoraggianti (a fine partita sarà 1 su 8 per gli uomini di Occhiello). Alla prima sirena e all'intervallo lungo si arriva in parità. Nessuna delle due riesce a prevalere e il Posillipo, che perde quasi subito Saccoia per espulsione, inizia a crederci. Anche nel terzo tempo non c'è una reale prevalenza da parte di una delle due contendenti. Gli ospiti si tengono alle calcagna degli avversari che riescono però a spezzare l'equilibrio, arrivando alla penultima sirena con l'uomo in più. Il Posillipo, che ce l'ha messa tutta per restare in partita, viene meno negli ultimi otto minuti. La Bpm piazza un break di tre reti che spezza la partita. Finisce con i padroni di casa a +3. BPM SPORT MANAGEMENT-ROBERTOZENO POSILLIPO 13-10 (3-3; 2-2; 4-3; 4-2) BPM PN SPORT MANAGEMENT: Oliva, Di Fulvio, Brambilla Di Civesio, Coppoli 2, Vergano, Petkovic 2, Di Somma E. 2, Jelaca, Mirarchi, Bini 3, Razzi, Deserti 4, Lazovic. All. Zimonjic ROBERTOZENO POSILLIPO: Caruso, Briganti 1, Marinic-Kragic 1, Foglio, Klikovac, Russo, Renzuto Iodice, Gallo 4, Buslje 1, Saviano 1, Dolce 2, Saccoia, Negri. All. Occhiello Arbitri: Brasiliano e Riccitelli Superiorità numeriche: Sport Management 4/10 + 1 rigore e Posillipo 1/8 + 1 rigore Note: Cambio in porta per la Sport Management nel terzo tempo: dentro Oliva e fuori Lazovic. Espulso nel primo tempo per gioco violento Saccoia (P). Spettatori 700 circa. © Riproduzione riservata