Martedi 24 ottobre 2017 02:23
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


L’Acquachiara rischia la beffa contro il Como, finisce 12-11




NAPOLI -  L'Acquachiara vince con brivido contro il Como e consolida il terzo posto in classifica. Finisce 12-11 a favore della squadra di De Crescenzo il posticipo domenicale della nona giornata di ritorno del campionato di Serie A1. I napoletani hanno controllato agevolmente la partita nel corso dei quattro tempi, rischiando nel finale quando il Como, a 1'24'' dall'ultima sirena, si è portato a meno uno con Milakovic. Nella prova generale della finale di andata di Euro Cup, in programma sabato prossimo contro il Posillipo, l'Acquachiara ha mostrato le solite potenzialità e le solite incertezze. Grande prestazione nei primi tre tempi per la formazione di De Crescenzo che - come spesso è successo in questa stagione - ha poi accusato il ritorno degli avversari negli ultimi minuti, rischiando di veder sfumare il lavoro fatto. CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA-COMO NUOTO 12-11 (5-2, 1-2, 4-2, 2-5)

ACQUACHIARA: Caprani, Perez, Tozzi Idioti, Paskvalin, Scotti Galletta, Petkovic 3, Lanzoni 3, Marziali 1, Luongo 2, Valentino, Astarita 1, Gitto 2, Lamoglia. All. De Crescenzo COMO: Oliva, Foti, Krizman 1, Susak, Busilacchi 2, Ferraris, Milakovic 4, Jelaca, Pellegatta, Pagani, Gaffuri 4, Cesini, Garancini. All. Stritof Arbitri: Brasiliano e Collantoni Superiorità numeriche: Acquachiara 5/10 + 1 R e Como 1/4 + 2 R Note: Nel secondo tempo espulso per gioco violento Paskvalin (A); nel quarto tempo è uscito per limite di falli Ferraris (C). © Riproduzione riservata