Il “Derby Classico” è della Canottieri, i giallorossi battono i cugini e conquistano il terzo posto
Il derby infiamma la Scandone, ma – in un clima bollente - ad avere la meglio è la Canottieri.

23 novembre 2016

NAPOLI - Aria di derby alla Scandone per il recupero della terza giornata di campionato: Posillipo-Canottieri. È la squadra di Zizza, reduce dalla vittoria in coppa, a portare a casa il risultato, agguantando il terzo posto in classifica. Il Posillipo, invece, resta all’ottavo posto, anche se ha da recuperare la partita di Bogliasco, rinviata a causa di un black out elettrico.

Equilibrio

La partita inizia all’insegna dell’equilibrio. La prima squadra ad andare a segno è la Canottieri, su goal di Giorgetti nel primo tempo. Recupera in fretta il Posillipo, che si porta in vantaggio fino alla fine del terzo tempo con un punteggio complessivo di 5 -4.
Nell’ultimo gli animi diventano bollenti, alle due reti della Canottieri rispondono Renzuto Iodice e Mattiello per il Posillipo. Ma la vittoria giallorossa arriva grazie ad una zampata di Baraldi a undici secondi dalla sirena.

Clima bollente

Partita molto sentita in vasca e sugli spalti. Espulsione definitiva per Giorgetti nel quarto tempo e tifoserie calde per lo spettacolo che le due squadre hanno saputo regalare ai loro spettatori. Il tecnico Zizza, al termine del match, ha sottolineato quanto fosse sentito questo derby, non solo dalle tifoserie: «Al di là del risultato, è sempre bello giocare questo tipo di partite, è bella l’aria che si respira». Zizza aggiunge che ad aiutare la sua squadra, sia stata anche la coppa: «Sabato i ragazzi han vinto una partita impostante e l’esperienza della coppa li aiuta, a livello fisico e mentale, a sostenere ritmi più serrati».

C.N. Posillipo–C.C. Napoli Canottieri 7–8 (0-1; 3-1; 2-2; 2-4)

C.N. Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo, Rossi 1, Foglio, Klikovac, Mattiello, Renzuto Iodice 2, Subotic, Vlachopoulos 1, Marziali, Dervisis, Saccoia 2, Negri.  All. Occhiello.
C.C. Napoli: Rossa, Buonocore, Maccioni, Baviera, Giorgetti 1, Borrelli, Dolce, Campopiano 2, Gitto, Velotto 3, Baraldi 2, Esposito, Vassallo.  All. Zizza.
Arbitri: Bianco e Pinato.
Superiorità numeriche: Posillipo 5/13 e Canottieri 6/12.
Note:  Esplusione definitiva Giorgetti nel quarto tempo (C). Usciti per limite di falli Marziali (P) e Buonocore (C). Spettatori: 200 circa

© Riproduzione riservata